homepage

Psicoterapia psicoanalitica

Contatti

  Sito dello psicologo Vittorio Mendicino di Roma. Tratta di  psicoterapia,psicoanalisi,psicologia,disturbi psichici,salute,articoli,ricerche. Offre risorse,indirizzi utili,

orientamento,informazioni,sostegno.

Breve presentazione della  Psicoterapia Psicoanalitica

  

         La psicoterapia psicoanalitica utilizza la relazione terapeuta-paziente come strumento di comprensione, di regressione e di crescita.

La relazione che si realizza nel presente riceve senso dal passato ed offre una visuale sul problematico futuro che il paziente intravede.

 

Facciamo nostro quanto dice Franco Fornari (1971)

La psicoanalisi rappresenta la maggiore riflessione speculativa che l’umanità abbia mai saputo raggiungere.

Desideri primari si collegano alle pulsioni istintive elementari, le quali hanno il loro fondamento nel corpo e si esprimono, sul piano psichico, sotto forma di fantasie che raggiungono il loro apice nei primi anni di vita e che, poi, vengono dimenticate.

L’inconscio di cui si occupa la psicoanalisi è un mondo di desideri rifiutati dal soggetto umano a causa del “divorzio del suo recente passato  animale”.

La psicoanalisi postula il corpo come fondamento della realtà psichica inconscia: il contenuto dei desideri inconsci non è deciso dal corpo ma dall’opposizione della cultura alla natura.

L’inconscio umano avrebbe avuto origine attraverso il crearsi di un’istanza anti-istintiva, che ha posto il primato sulla natura.

Il rinnegamento eccessivo della natura sembra dipendere, anziché dalla necessità della cultura, dall’ostilità dei genitori verso i figli.

La psicoanalisi rappresenta uno strumento privilegiato per allargare i confini della coscienza di noi stessi ”laddove era l’ES lì sarà l’IO”.

 

Psicoterapia psicoanalitica

Descrizione

 

La psicoterapia psicoanalitica si svolge all’interno di un “setting” (Winnicot) o spazio psicoanalitico (Bion).

Quando una persona formula espressamente una richiesta d’aiuto ed accetta le “regole” (orari, onorari, luogo delle sedute) prospettate dallo psicoterapeuta al paziente, potremmo dire che la psicoterapia nasce già con il setting, cioè “nasce con la camicia”.

Diversamente, una considerevole quantità di tempo e di energie può essere impiegato solo per la costituzione di un possibile setting, come succede quando si ha a che fare con patologie psicotiche importanti o con i bambini.

In altri termini, la psicoterapia psicoanalitica si presenta dotata di setting quando :

-         il paziente, per qualche motivo,  si rivolge allo psicoterapeuta per chiedergli aiuto

-         lo psicoterapeuta, per poter avviare il processo terapeutico, espone al paziente le “istruzioni e le regole”. Gli chiede di cercare di mettersi a proprio agio mentalmente e di  raccontare, senza censure, quello che pensa e sente. Inoltre, concorda orari, onorari, luogo degli incontri,ecc.

 

 

www.psicologiaeterapia.it    Dott: Vittorio Mendicino (psicoterapeuta)  info@psicologiaeterapia.it

indietro   avanti