www.psicologiaeterapia.it Elenco di Psicoanalisti     home 

  Sito dello psicologo Vittorio Mendicino di Roma. Tratta di  psicoterapia,psicoanalisi,psicologia,disturbi psichici,salute,articoli,ricerche. Offre risorse,indirizzi utili,           

orientamento,informazioni,sostegno,elenco,psicoanalisti.

   Dott: Vittorio Mendicino (psicologo-psicoterapeuta)  info@psicologiaeterapia.it
 

Questa scheda riporta l'elenco degli psicoanalisti.
Parte dai primi psicoanalisti, sorti con e attorno a Freud, per arrivare a  quelli  contemporanei.
L’elenco verrà arricchito e aggiornato in fasi successive  di  altri nominativi.
(elenco in ordine sparso, vuol dire senza ordine intenzionale, o quasi)


Abraham Karl  (  Brema  1877 - Berlino 1925), ha vissuto per 48 anni, ha conosciuto anche Bleuler e Jung  a Zurigo. Nel 1910 fonda a Berlino la prima Società Psicoanalitica Tedesca, nel 1920 fonda il Policlinico Psicoanalitico di Berlino, nel 1924 viene eletto presidente  dell'Associazione Psicoanalitica Internazionale. E' vicino a Freud quando compaiono i primi  dissidenti. Fra i suoi allievi figurano: H.Deutsch, Melania Klein,Theodor Reik,Sandor Rado, K. Horney, E.Glover, A. Strachey, Ernest Rimmel, Felix Boehm,Carl Muller.Tutto questo in soli 48 anni di vita.

Adler Alfred, n.a Vienna 1870 m ad Aberdeen  (Scozia)1937. Di origine Ebraico Ungherese, dal 1902 al 1911 fa parte della Società Psicoanalitica di Vienna e nel 1910 viene eletto presidente. Nel 1912 abbandona la Società (pulsione di aggressione, inferiorità organica) psicoanalitica  e fonda la Società di Psicologia  Individuale, nel 1932 si trasferisce in America. Ha svolto una intensa attività di conferenziere,  è morto in seguito ad attacco cardiaco.(A. da bambino ha sofferto di rachitismo e di asma) (L'uomo compensa  il dato costitutivo di partenza  con  "con l'aspirazione ad emergere" ,  "tendenza a prevalere".) "complesso di inferiorità, frigidità femminile come rifiuto di sottomettersi".

Le funzioni organiche solo se implicano il sentimento sociale possono svilupparsi in m,odo sano. "zone di luce" tramite l'incoraggiamnto, l'empatia . (stile di vita" concetto introdotto nel "26 e già impiegato da M.Weber) Senso filosofico come impegno a comprendere il senso della vita."compiti vitali "amicizia , amore,lavoro.

Aichorn August, Vienna n. il 1878, m. il1949, utilizza I principi psicoanalitici per il recupero dei ragazzi  problematici, fra I suoi collaboratori  Margaret Mahler. (Gioventù disadattata ).Psicologi dell'Io: Hartmann, Kris, Loewnstein…; culturalisti neo Freudiani:Fromm, Horney,Sullivan; psicologi del sé Kohut, della Bioenergetica, Lowen; umanistici esistenziali: Ma Slow, Rogers, Binswanger, Frank.. E' stato amico di Freud, gicavano  a carte assieme.

Alexsander Franz, n. a Budapest 1891 m. in California nel 1964, fu analizzato da H. Sachs. Nel 1930 lascia la Germania per l'America; a Chicago fonda e dirige per venticinque anni l'Istituto Psicoanalitico locale. Indica nella "esperienza emotiva correttiva" il modello terapeutico per eccellenza.

Leonardo Ancona, psicoanalista , Università Cattolica del Sacro Cuore Roma.

Importante esponente della psicoanalisi e della gruppo analisi in ambito cattolico.

Andreas Salomè Lou, n. a Pietroburgo 1881, m.a. Gottinga 1937,  allieva ben voluta da Freud. Condusse studi sulla sessualità femminile ( La materia erotica).

Anton von Freund, n. a Budapest, 1880 m. a Vienna 1920. Importante  personaggio di Budapest, fa un'analisi da Freud, e finanzia la causa freudiana con danaro. In particolare, alla sua morte repentina, dispone un lascito per la casa Editrice Verlag e per il Policlinico analitico di Budapest.

Anzieu Dider, n. a Melun 1923, membro della Societé Française de Psychanalyse  fondata da Lacan (si interessa di   terapia di gruppo, psicodramma) (figlio di una famosa paziente di Lacan).

Balint Michael, n. a Budapest 1896  m a Londra 1970, allievo di Ferenczi, dirige l'Istituto Psicoanalitico Ungherese.Si trasferisce nel 1949 in Inghilterra, tenne seminari di formazione alla Tavistock Clinic, nel 1950 elabora il metodo formativo per i medici detto "Gruppo Balint".

Bellanova Piero, n. il …. M.il 1986 (Possedeva  un nastro con la voce di Freud registrata cosi raccontano alcuni suoi amici)

Bettelheim Bruno, n.a. Vienna 1903, m. Maryland 1990 . Nel 1939 si trasferisce in Ameria (autismo, fonda e dirige scuole  per bambini psicotici, rapporto genitori figli, metodo d'insegnamento.

Eric Brenman, Psicoanalista , è stato Presidente della BPS (Società Britannica di Psicoanalisi).

Bick Esther, n. in Polonia nel 1901 , m. nel 1983 . Dal 1948 elabora il metodo detto infant observation (osservazione del lattante) . (ruolo svolto dalla pelle nella strutturazione dell'esperienza del lattante nelle primissime fasi della vita.

Bion Wilfred Ruprecht, n.a. Mathura (India) 1897, m. a Oxford nel 1979.(psicologia dei gruppoi, il protomentale, il pensiero, la conoscenza, la reverie).

Francesco Corrao nella Riv.G.F.A.in  "Ricordare Bion", scrive fra l'altro:" Egli ci ha portato come strumento l'immaginazione speculativa e ci ha mostrato il modo di usarla nella "visione binoculare" dell'uomo".
" Nella cura del singolo la nevrosi è spiegata come problema individuale. Nella cura di un gruppo deve essere spiegata come problema del gruppo".
Bion Partenope Talamo, psicoanalista figlia di Bion W. scomparsa prematuramente in un grave incidente stradale nel 1998
Blonskij Pavel Petrovic, (Kiev 1884-1941). E' membro della Società Psicoanalitica di Mosca.

Bonaparte Marie, n. a  Saint Cloud 1882 , m. a. Saint Tropez 1963. Pronipote di Napoleone. Fu paziente, amica, collaboratrice e benefattrice di Freud, contribuì enormemente  alla diffusione della psicoanalisi in Francia e in Germania. (La matita da bocca interp: fellatio). Distingueva tre categorie di donne: le rivendicatrici (che vogliono appropriarsi del pene maschile), le accettatrici (che si adattano alle loro funzioni biologiche e al loro ruolo sociale), e le rinunciatarie (che eliminano la sessualità dalla loro vita).
Bollas Christopher, psicoanalista membrodella British Psychoanalytic Society, del Los Angeles Institute and Society for sychoanalysis e dell'International Psychoanalytical Association. Vive e lavora a Londra,  è considerato uno degli autori più stimolanti nel dibattito della Psicoanalisi Contemporanea.

Brenner Charles,psicoanalista americano,è stato presidente dell'American Psychoanalytical Associatio.

Carlos Sopena,è membro ordinario con funzioni didattiche della Associazione Psicoanalitica di Madrid, di cui è stato presidente nel periodo 1991-1995. Si è formato nella Associazione Psicoanalitica dell'Uruguay e risiede in Spagna dal 1975.

Chasseguet Smirgel Janine, n. Francia 1928. Fa parte della Società Psicoanalitica di Parigi. (sessualità femminile,arte).

Corrao Francesco, n.a Palermo  il 1922, m. il 1994, divenne psicoanalista fin  dal  1952, si era formato con Alessandra Tomasi Palma di Lampedusa,  dal 1969 al 1974 è stato Presidente della Società Psicoanalitica Italiana (SPI). Nel 1991 ha fondato l'Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo. (IIPG). Si dedicò molto alla ricerca e alla formazione in psicoanalisi.

Chiozza Louis, Membro Didatta della Società Psicoanalitica Argentina, Direttore del Centro Weiszacher, Buenos Aires: "malattia psicosomatica".

Cremerius Johannes, n. 1918 in Germania, visse anche a Pavia.(contributi  di tecnica di psicosomatica).

Deutsch Helen, n. 1884 in  Galizia m. a Cambridge  . Fu analizzata da Freud  e da Abraham, poi divenne  membro della

Società Psicoanalitica di Vienna. Nel 1933 anche lei si trasferisce in America. Approfondisce gli studi sulla psicologia femminile

Max Eitingon, n. il 1881 a Mohilev in Russia, m.  a Gerusalemme  nel 1943. Fu co-fondatore del Policlinico Psicoanalitico di Berlino (1920-1933) Presidente dell'Associazione Psicoanalitica Internazionale (1927-1936), fondatore della Società Psicoanalitica della Palestina (1934), e poi dell'Istituto Psicoanalitico.

Morpurgo Enzo,  sabato 19 novembre 2002  a Milano è morto , aveva 82 anni, era nato in una famiglia ebraica fu introdotto alla psicoanalisi da Musastti.
Nel 1976, con Adriano Voltolin e altri, Enzo Morpurgo fonda l' associazione «Psicoterapia Critica», un luogo di analisi ideologica e politica che promuove la cultura psicoanalitica, mette a punto la tecnica del «Primo colloquio simulato».

Musatti Cesare, n. il 1897 a Mirna, nel Veneto m. a Milano il 1989. Con Musatti si venne a formare il gruppo del Nord Italia della SPI, organizzatosi poi nel Centro Milanese di Psicoanalisi. E' stato diverse volte presidente della SPI, assieme a Nicola Perrotti ed Emilio Servadio diede vita alla pubblicazione della  Rivista di Psicoanalisi. Oltre al Trattato di Psicoanalisi, con la quale offre una organica presentazione del pensiero di Freud è il curatore dell'edizione Italiana dell'Opera dii Freud. "Musatti alterna esempi derivati dal lavoro clinico con esempi derivati dall'acuta osservazione delle vicende sociali" G.Giaconia e M.Masciangelo" (1989)

Sacha Nacht è psicoanalista rumeno, nato a Bacau nel 1901, morto a Parigi nel 1976.Nel 1933  divenne medico degli ospedali psichiatrici. Nel 1953 fu nominato direttore dell'Institut de Psychanalyse e dal 1957 al 1969 fu vicepresidente dell'Associazione Psicoanalitica Internazionale (IPA).Ha fatto un'analisi con R. Loewenstein; dal maggio del 1936 al novembre 1937 fece a Vienna anche un'analisi con Freud; infine fece un'analisi di alcuni mesi anche  con H. Hartmann su consiglio di Freud

Novelletto Arnaldo.nato.il 1931 a Rieti (Italy)  morto il 30 gennaio 2006.Psicoanlista (SPI)Si è molto interessato ai problemi dell'adolescenza.

Erikson  Erik H., (Francoforte  1902-1980)  Dopo l'analisi con Anna Freud ed August  Aichhorn si trasferisce a Boston e si occupa dei problemi della psicoanalisi infantile in un contesto di ricerche antropologiche, e sociologiche .

Etchegoyen Horacio, Membro didatta della Società Psicoanalitica Argentina e Vice Presidente dell'International Psychoanalysis Association (I.P.A.)

Fachinelli Elvio, n a Luserna,(Trento)1928, m a Milano 1989. E' stato  allievo di Cesare Musatti. (psicoanalisi delle contestazioni studentesche)

Faibrbairn W.Ronald D., (Edimburgo 1889-1964)  "zitto zitto" elabora la feconda  teoria dei rapporti oggettuali.

Federn Paul, n.1871  ungherese di origine  m. nel 1950. E' un'importante seguace di Freud . Nel 1938 si trasferisce a New York. Attribuisce molta importanza alla psicologia dell'Io, si interessò al trattamento delle  psicosi. Fu l'analista di Edoardo Weiss.. Propose la terapia di tipo materno per lo psicotico.

Fenichel Otto, n. a Vienna nel 1898, m. a Los Angeles nel 1946. E' autore di un importante trattato di psicoanalisi e di studi sulla tecnica psicoanalitica.

Ferenczi Sandor, n. in Ungheria il 1873, m. a Budapest nel 1933. Incontra Freud nel 1908, ne nasce una lunga e proficua amicizia, nel 1909 accompagna Freud in America per un giro di conferenze. Nella prima fase s'interessa dei rapporti fra biologia e psicoanalisi (Thalassa). E' l'ideatore della tecnica attiva.

Ferenczi fu il primo a pensare  che non doveva essere  il paziente a rientrare nelle categorie dell'analizzabilità, ma toccava all'analista trovare la tecnica adeguata adatta al paziente.

Fornari Franco, n.a Rivergaro (PC) il 1921 m. a Milano il 1985. E stato allievo di Cesare Musatti, è stato uno degli psicoanalisti  italiani più brillanti e rilevante.(analisi coi nemica,fra le sue opere figura : La vita affettiva originaria del bambino (1963).

Foulkes Sigmund H., n. il 1923 . E' uno psichiatra inglese diventato capo scuola di una corrente della psicoterapia di gruppo ad orientamento psicoanalitico. Nel 1952 fonda la Group Analysis . (Gruppoanalisi).

Freud Anna, n.a Vienna il 1895, m. a Londra il 1982. E' la sesta figlia minore di Sigmund Freud. Si è molto interessata alla psicoanalisi infantile, ai meccanismi di difesa dell'Io dove ha apportando un contributo rilevante, vedi

L'io e i suoi meccanismi di difesa (1936).

Feud Sigmund, n.a Freiberg (oggi pribor, Cecoslovacchia) il 6 maggio 1856, m a Londra il 23 settembre 1939.

E' il padre della psicoanalisi e della istituzione psicoanalitica di allora.

Fritz Wittels, n.il 1880 1950, Entrò nel 1907 nella Società del Mercoledì.. Rassegnò le dimissioni da membro della Società nel 1910. Nel 1925, nonostante l'opposizione di alcuni soci, vi fu riammesso. Sfortunatamente aveva scritto una biografia di Freud che suscitò molto biasimo giustificato. Ciò nonostante Freud lo difese e appoggiò la sua riammissione; Wittels gli era caro e ne stimava la grande ricchezza di idee. Così riferiscono Nuberg H. e Federn E. (1962)

Fromm Erich, n.a Francoforte il 1900, da una famiglia religiosa di origini ebraiche. m. a Locarno il 1980. nel 1925 è già organico nella Associazione Internazionale Freudiana. Nel 1934 si trasferisce in America , diventerà uno "psicoanalista culturalista" quindi si allontanerà da Freud. Sposa il  del Frieda Reichman , Il  sposa Henny Gurland, il con Annis Glove Freeman.

Fromm Reichmann Frida, n. a Konigsberg nel 1890, m. a Rockville nel 1957. E' la psicoanalista tedesca, moglie di Erich Fromm , in America simpatizza con le idee di Sullivan.

Funari Enzo, n. a Milano il 1935. Risulta membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana (SPI)

Freemann Ella Sharpe, n. il 1875 m il 1947. Nel 1920 si trasferisce a Berlino e intraprende l'analisi  con  Sachs diviene allieva di Glover.

Gaddini Eugenio, n. il 1916 a Cerignola, (Foggia) da madre pugliese e padre romagnolo m. a Roma il 1985.E’ stato allievo di Servadio, ha ricoperto la carica di Presidente della Società Psicoanalitica Italiana (S.P.I.) Nel 1969, invitato a presentare il suo lavoro "Sulla imitazione" a Londra, a Washington e a New York, Gaddini ebbe modo di conoscere la Jacobson, Blos, Arlow, Eissler, Brenner, Beres ed altri, a casa di Phylis Greenacre. Gaddini ebbe contatti con Winnicott, con  Bion. E’stato il marito di Renata Gaddini.

Garma Angel, n. a Madrid nel 1904, fu analizzato da Theodor Reik.E' stato  Presidente della Società Psicoanalitica Argentina, ha dato molto  impulso alla diffusione della psicoanalisi in America Latina. (si è molto interessato dei disturbi psicosomatici).

Giannotti Adriano, n. a Segni (Roma) il 1932. Didatta presso la Società Psicoanalitica Italiana (SPI)

Gosling R.H., Membro della British Psycho-Analytical Society,Ha avuto incarico di  Direttore della Tavistock Clinic di Londra. Sono suoi alcuni contributi su:"Origini del conservatorismo nei gruppi".

Glover Edward, n. a Lanarkshire il 1888 m. a Londra  il 1972 . Viene considerato come un autorevole psicoanalista rigoroso e ortodosso. E' stato allievo di Abraham.

Guntrip Harris, n. a londra il 1901, m. nel 1975.E' stato allievo di Fairbairn. Attribuisce molta importanza alla personalità dell'analista.

André Green, n. al Cairo, si è laureato in Medicina a Parigi. Frequentò i seminari di Lacan. Nel 1965 è membro titolare della SPP (Società Psicoanalitica di Parigi). Ha diretto l'Istituto di psicoanalisi di Parigi. Dal 1975 al 1977 è stato vice-Presidente IPA. Dal 1986 al 1989 è stato Presidente della SPP. (Fra i suoi libri scritti cè :Il discorso vivente)

Gross Otto, n. il 1877m. il 1920.E' stato il primo analista di Jonson. Saturday, 29 May 1999, 10 am.Founding Meeting of the International Otto Gross Society,Dr. Bernd Nitzschke, Düsseldorf äußerer Konflikte - Entäußerung innerer Konflikte. Über einige Gemeinsamkeiten und Differenzen zwischen ,Sigmund Freud, Otto Gross und Wilhelm ReichDr. Sam Whimster, London,Max Weber Counsels Frieda GrossAndreas Hansen, Berlin

"Eine Art von innerlich revolutionärer Vorarbeit."Franz Jung und Otto GrossEva Züchner, Berlin.

Hartmann Heinz, n. a Vienna il 1894, m. a New York nel 1970. Ha ricoperto le cariche di: direttore della Clinica Terapeutica dell'Istituto Psicoanalitico di New York.Presidente della Società Psicoanalitica di New York. Presidente della Associazione Psicoanalitica Internazionale. Viene considerato come il massimo esponente    della psicologia dell'Io.

Paula Heimann, M.D., Senior and Training Analyst della British Psychoanalytical Society.Fù collaboratrice e intima amica della Klein

Horney Karen, n.ad Amburgo nel 1885, m. a New York il 1952. Ha effettuato la sua analisi con  Abraham e con Sachs. Si è interessata alla psicologia dell'Io, alla psichiatria sociale e ai problemi della psicologia femminile.

Ignacio Matte Blanco, nato nel 1908, a Santiago del Cile. Si è formato a Londra, dove ha avuto occasione di seguire alcuni seminari di Melanie Klein.  Nel 1966 ha lasciato Santiago per Roma, dove ha svolto la professione di psicoanalista e ha fatto parte come didatta della Società Psicoanalitica fino all’ anno in cui è morto, 1995.

Imbasciati Antonio, n.a Pisa nel 1936. Eminente psicoanalista italiano dal 1980. Si è molto applicato  a sviluppare una  teoria dello sviluppo chiamata  "teoria protomentale".Ha molto scritto e pubblicato.

Isaacs Susan, n. nel Lancashire il 1885,m. nel 1948. E' una delle prime autorevoli  psicoanaliste a sposare l'orientamento  Kleiniano. Fù collaboratrice e intima amica della Klein assieme a Joan Riviere, più tardi si aggiunse Paula Heimann

Jacobson Edith, n. in Germania il 1897,m.nel 1978. Si è formato a Berlino poi si trasferisce a New York . Si è occupato  molto del trattamento psicoanalitico dei pazienti psicotici, della depressione, della psicologia del Sé. (Il Sé e il mondo oggettuale)

Jelliffe Smith Ely, n. il 1866, m. nel 1945 . E'stato uno  dei padri fondatori della psicoanalisi negli Stati Uniti , pioniere della medicina psicosomatica, fondatore di   An American Journal of psychoanalysis.

Jones Ernest, n. in Inghilterra nel 1879, m. nel 1958. Fù analizzato prima da Otto Gross e poi da Ferenczi. E' considerato il grande fedele seguace di Freud. Tuttavia  difese il punto di vista di Melanie Klein contro le critiche di Freud e di sua figlia Anna. Ciò nonostante Jones presiede l'International Psycoanalytical Association (IPA) a partire dal 1932 fino al 1949.Ha Contribuito molto alla diffusione della psicoanalisi in America. E' stato il fondatore della Società Britannica di Psicoanalisi, e l'International Journal of psyco-Analisis. Infine è stato anche il grande biografo di Freud

Judd Marmor,  E' stato Presidente e Membro Fondatore dell'American Academy of Psychoanalysis, Membro Fondatore dell'American College of Psychoanalysis e analista di training e Past President della So. California Psychoanalytic Institute.

John Oulton Wisdom, n. a Dublino nel 1908 m.il 1993. Negli anni 30 fece un'analisi con Ernst Jones. Fu permanent guest della British Psycho-Analytic Society. Scrisse molti articoli clinici e libri sull'isteria e la psicosomatica; inoltre articoli di metapsicologia sulla struttura dell'Io e gli oggetti interni utilizzando concetti freudiani, kleiniani e bioniani.

Jung Carl Gustav, n. in Svizzera nel 1875, m. 1961. Ebbe un incarico di assistente medico presso l'ospedale di Zurigo dove c'era come direttore Eugene Bleuler.Nel 1907 Freud e Jung s'incontrano personalmente  per la prima volta a Vienna. Nel 1909 ottiene la nomina a presidente dell'Associazione psicoanalitica Internazionale si dimetterà nel  1914 . Il rapporto fra Freud e Jung s'interrompe nel 1913. nel 1948 viene inaugurata  a Zurigo il Carl Gustav Jung Institut,  che poi nel 1956 , pochi anni prima della sua morte, diverrà l'International Association for Analytical psychology

James Hillman, nato ad Atlantic City il 12 aprile 1926 -morto il 27/10/2011 a Thompson, nel Connecticut (Usa), all'età di 85 anni
 E' stato un grande allievo di Carl Gustav Jung,  Ha ricoperto la carica di Director of Studies del C. G. Jung Institute fino al 1969,
 Lungo la sua carriera una importante crisi sul modo di fare terapia lo porto ad abbandonare la psicoterapia ad impronta junghiana che seguiva dal 1959.
 Nel 1978 a Dallas fondò il Dallas Institute of Humanities and Culture
.

Amedeo Limentani, Analista Didatta e Past-President della British Psychoanalytical Society.

L aTavistock Clinic di Londra, è stata fondata da Crichton Miller.

Ogden Thomas, psicoanalista,condirettore del Center for the Advanced Study of the Psychoanalytic Institute of Northern California.

Petacchi Giancarlo,psicoanalista SPI n. a Carrara dove di tanto in tanto ritorna,vive ed esercita a Roma .  (psicosomatica,Gruppo Balint)

Perrotti Nicola, n. a Penne (Abruzzo) il 1897 m. a Roma il 1970. Nel 1932 fu uno dei fondatori della Società Psicoanalitica Italiana. Nel 1948 fondò la rivista Psiche, nel 1952 fondò l'Istituto di Psicoanalisi di Roma. ( si segnala il libro :L'Io Legato e la Libertà)

Perrotti Paolo, n. a Roma 79 anni prima di m. a Roma nel 2005. Grande  esponente della psicoanalisi in Italia, ha fondato lo Spazio Psicoanalitico di via della Luce in Roma, la Rivista Quadrangolo,ha dato importante  impulso alla psicoterapia di gruppo in Italia, e tantissimi eventi  tesi a far conoscere il senso della  psicoanalisi, è stato un entusiasta animatore di un pensiero psicoanalitico giovane, capace di pensare ed esprimersi con  modalità e in situazioni nuove. Chi come collaboratore, chi come allievo, chi come simpatizzante frequentatore, negli anni 70/80,  attorno a Perrotti nel gruppo dello Spazio ricordo che cerano: Adriano Ossicini, Emiliana Mazzonis, Francesco Agosta, Lucio Russo, Andrea Seganti, Bianca Marchesano, Paolo Cruciani, Franca Avvisati, David Meghnagi, Nicoletta Bonanome, Matilde Intorto,Meriam Meghnagi.

Oggi lo Spazio Psicoanalitico è diventato un' accreditata Scuola di Psicoterapia  Psicoanalitica .

Nel 1973, Paolo Perrotti  si era reso  promotore di un interessante convegno tenutosi a Bracciano, nel bel castello degli Orsini, dal titolo "Il Bisogno della Libertà" Furono presenti fra l'altro Cesare Musatti e  Adriano Ossicini, Franco Fornari….

Un gruppo dello Spazio, prima di andare a Bracciano fummo invitati a fare tappa in un affascinante casale lungo la via braccianese, per un Break e per conoscere il luogo dove sarebbe dovuta nascere, (secondo le idee , il desiderio e il programma di alcuni dello Spazio e dello stesso Perrotti, una Comunità Psicoterapeutica,(Comunità Terapeutica Popolare via Braccianese Km 11,200)  pensata psicoanaliticamente. " chi sa! " ( ricordi di Vittorio Mendicino).

Robert S. Wallerstein, Training e Supervising Analyst del San Francisco Psychoanalytic Institute E' stato Presidente dell'IPA dal 1985 al 1989.

Wolfgang Loch, n. nel 1915, m. nel 1995. . Ha lavorato con Alexander Mitscherlich alla Clinica di Medicina Psicosomatica di Heidelberg e all'Istituto Sigmund Freud di Francoforte sul Meno. Dal 1960 ha lavorato nella Clinica Neurologica dell'Università di Tubinga. Nel 1959 Full Member dell'IPA. E’stato per tre anni Presidente dalla DPV (Associazione Psicoanalitica Tedesca) e per 2 anni vice-Presidente dell'IPA.

ALESSANDRA WOLFF (LICY) n.a Nizza, 1895 m. a Palermo, 1982.
La sua formazione psicoanalitica avvenne a Berlino negli anni '20.
E’ stata  protagonista, con Cesare Musatti, Nicola Perrotti ed Emilio Servadio, della introduzione della psicoanalisi in Italia e della rinascita della Società di Psicoanalisi Italiana . Fra i lavori da lei pubblicati, "Sviluppi della diagnostica e tecnica psicoanalitica" (1946) e "L'aggressività delle perversioni" (1950). Era figlia della cantante lirica italiana Alice Barbi e del barone baltico Boris Wolff Stomerse.
E’ stata  moglie di Tomasi di Lampedusa conobbe lo scrittore a Londra, in casa di Pietro Tomasi della Torretta, secondo marito della madre e zio di Lampedusa, nel 1925, e lo sposò nel 1932, a Riga. Tra il 1933 e il 1939, Alessandra Wolff visse nel suo castello di Stomersee, incontrando il marito in estate in Lettonia e a Roma a Natale. Si stabilì definitivamente in Sicilia nel 1943.

Khan M. Masud R., n. a Montogmery (Pakistan) nel 1924 m. nel 1989. Dal Pakistan si è trasferito a Londra per studi; a soli 25 anni fa parte dell'Istituto Psicoanalitico Inglese. E' stato allievo collaboratore ed amico di Winnicot. La sua formazione analitica avvenne con Ella Freeman Sharpe. Divenne un trasgressore dell'ortodessia di allora  per eccesso di partecipazione personale alle sofferenze del paziente. (lavori: Lo spazio privato del Sé; I Sé nascosti; Trasgressioni; Le figure della perversione).

Klein Melanie, n. a Vienna nel 1882, m. a Londra nel 1960. Ha inizito la sua analisi con Sandor Ferenczi a Budapest, successivamente si è sottoposta ad analisi con Karl Abraham, Diventa prima ,membro della Società Psicoanalitica di Budapest, successivamente di quella berlinese. Su invito di Jones, poinel 1926 si trasferisce a Londra. Diviene ideatrice di un nuovo metodo per la cura dei bambini in sostituzione di quello della psicoanalisi classica allora esistente. Individua  una realtà nuova che concettualizza sotto il termine di "identificazione proiettiva" concetto risultato essere poi molto fecondo e fortunato.

Il suo pensiero, ispirò  illustri psicoanalisti, quali Ronald Fairbairn, Donald Winnicott, Otto Kernberg e Wilfred Bion.

Kohut Heinz, n. a Vienna nel 1913, m. nel 1981. Noto per essere diventato caposcuola della psicologia del Sé e per una  positiva  considerazione del narcisismo.

Kris Ernest, n. a Vienna nel 1900, m. a New York il 1957. Divenne analista didatta dell'Istituto Psicoasnalitico di New York con H. Hartmann,  e Anna Freud. Con la psicoanalisi ha contribuito molto a illuminare il campo dell'arte e dei bambini. E' considerato un grande esponente della psicologia dfell'Io.

Lacan Jacques, n. a Parigi nel 1901 m. nel 1981.Ha avuto come analista M.Loewenstein. E' stato membro della Societé Psycoanalytique  de Paris. Nel 1936, in occasione del XIV Congresso Internazionale di Psicoanalisi presenta la famosa relazione intitolata "Lo stadi dello specchio". Nel 1953 si distacca dalla Societté Psychanalytique de Paris e fonda la Societè Française de psychanalyse, ne faranno parte Anzieu, Dolto, Leclaire, Mannoni, Safouan. ma non ottiene il riconoscimento dell' Associazione Internazionale di Psicoanalisi.

Laforgue René, n. a Thann (Germania) il 1894 m. nel 1962. nel 1923 si trasferisce in Francia dove fonda con Hesnard, Loewenstein, Bonaparte, Pichon,Allrendy la Società Psicoanalitica di Parigi. Con Bergeret, suo allievo, Lacan e Lagache si separa dal Movimento Psicoanalitico Francese e fonda la Societé Française de Psychanalyse.

Lai Giampaolo, n. a Meldolia (Forli) il 1931, vive e lavora a Milano Psicoanalista SPI (Ha prodotto lavori  sulla conversazione) E' presidente dell'Accademia delle Tecniche Conversazionali .

Laplache Jean, n. a Parigi il 1924  è stato presidente della Association Psychanalytique de France. Assieme a Pontalis , ha pubblicato l'Enciclopedia della psicanalisi.

Leclaire Serge, n. a Strasburgo nel 1924, è stato presidente della Societé Francaise de Psychanalyse. (fondata da Lacan e Laplanche)

Levi Bianchini Marco,n. a Rovigo il 1875, m. nel 1961. E' stato Direttore dell'Ospedale Psichiatrico di Nocera Inferiore e  fondatore nel 1925 della Società Psicoanalitica Italiana.

Lorenzer Alfred, n.a Ulma il 1922.Psicoanalista tedesco ( Fra i suoi scritti figua :"Psicoanalisi e analisi del linguaggio".

Lurija Aleksander R., n. a Kazan il 1922, m. il1977. E' stato  promotore  della Scuola Psicoanalitica di Kazan. Dal 1927 si allontana dalla psicoanalisi. Dopo Pavlov diventerà il piu noto psicologo sovietico

Mahler Margareth, n. il 1879 in Ungheria, m. nel 1986 . Segue la formazione analitica a Vienna, poi si trasferisce negli USA e va alla Childrens Service del New York State Psychiatric Institute e la Columbia University ( ha contribuito molto nel campo della psicoterapia delle psicosi infantili)

Mancia Mauro, n. a Fiuminata (Macerata) il 1929 . Psicoanalista SPI,  ha lavorato anche come neurofisiologo a Stoccolma, Pisa, Los Angeles.

Mannoni Maud, n. nel 1923. E' stata allieva di Lacan e di Dolto ed grande esponente della psicoanalisi francese.

Matte Blanco Ignazio, n. a Santiago del Cile il 1908, m. nel 1995.Intraprende a Londra la sua formazione psicoanalitica .Nel 1966 si trasferisce a Italia è diventerà membro della SPI

Max Eitingon n. Mohilev in Russia il 1881,m.1943 a Gerusalemme. E'stato uno dei primissimi allievi di Freud , operò a Berlino,  nel 1919 fu ammesso nel (comitato segreto). Fu co-fondatore del Policlinico Psicoanalitico di Berlino (1920-1933). Direttore e mecenate della Verlag Edizioni Psicoanalitiche Internazionali (1921-1930), Presidente dell'Associazione Psicoanalitica Internazionale (1927-1936), fondatore della Società Psicoanalitica della Palestina (1934), e poi dell'Istituto Psicoanalitico d'Israele.

Mitscherlich Alexander, n. a Monaco il 1908 M a Francoforte nel 1982. fonda nel 1949 la prima clinica di medicina psicosomatica tedesca e più tardi il Sigmund Freud-Institut. In quegli anni in Germania non era possibile un training psicoanalitico, fù un autodidatta .E' stato  anche membro della società psicosomatica americana, grazie a Franz Alexander, a Spitz e ad Erikson. Nel 1956, per commemorare i 100 anni della nascita di. Freud, organizzo' una serie di letture a Francoforte e ad Heidelberg, con la partecipazione di analisti del calibro di Spitz, Erikson, Zulliger, Alexander, Balint, Binswanger, Marcuse ed altri. In seguito organizzò altre letture pubbliche con la partecipazione di importanti di figure della psicoanalisi. Una cattedra di psicoanalisi gli fu offerta all'università di Francoforte. Nel 1958 iniziò un'analisi con Paula Heimann.

Money Kirle Roger, n. a Londra il 1898,m. nel 1980. Ha fatto l'analisi con Freud e con M.Klein.(tra le sue opere: Superstizione e società).

Murry Henri A. n. a New York il 1893, m. il 1988 . Diventato psicoanalista,  collabora con F.Alexsander e H.Sachs. E' compartecipe della creazione del TAT.

Musatti Cesare Ludovico, n. a Venezia il 1897, m. il 1989. E' stato allievo di Edoardo Weiss, ha contribuito in maniera determinante alla nascita e alla diffusione della psicoanalisi in Italia. Nel 1955, la Rivista Italiana di Psicoanalisi riprende le sue pubblicazioni sotto la sua direzione. Nel 1967 assume la direzione dell'edizione delle opere di Freud per la Boringhieri.

Neumann Erich,n. a Berlino il 1905, m. a Tel Aviv il 1960. Ha intrapreso l'analisi didattica con Jung in Svizzera,successivamente si trasferisce a Tel Aviv e li fonda l'Israel  Association of Analitycal Psycology (Fra le sue opere :Storia delle origini della coscienza).

Pfister Oskar, n. il 1873, m . il 1956 . Pastore svizzero amico di Freud fino al 1938 . E' stato uno dei fondatori della Società Svizzera di Psicoanalisi.

Kohon Gregorio, n. in Argentina, si trasferì a Londra nel 1970, dove lavorò nel movimento di anti-psichiatria, tra gli altri, di R. D. Laing, Morton Schatzman e Joseph Berke. In seguito, nel 1979, divenne psicoanalista. E' membro della Società Britannica di Psicoanalisi, ed è stato Consultant Psychologist alla London Clinic of Psycho-Analysis dal 1985 al 1988. Nel 1988, si trasferì in Australia, dove fondò e diresse il Brisbane Centre for Psychoanalytic Studies. Tornò in Inghilterra nel 1995, e ora esercita la professione privata a tempo pieno. Ha insegnato in Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti, Svezia, Spagna e America Latina. 

Arnaldo Rascovsky, n a Cordoba il 1908, m. a Buenos Aires il 1989. Nel  1939 conosce  Angel Garma. E' Fondatore assieme a Garma, Pichon e Carcamo della Società Psicoanalitica Argentina

Pontalis Jean Baptiste, n. a Parigi il 1924. E' stato promotore della Association Psychoanaytique de  France. Nel 1978 si avvicina al pensiero di Lacan. Coautore della Enciclopedia della psicoanalisi (ex alunno di Sartre).

Racamier Paul Claude, n. in Francia il 1924. Ricopre la carica di  direttore dell'Istituto psicoanalitico di Parigi.  Diventa il primo in Francia, ad estendere lo strumento psicoanalitico al  trattamento dei  pazienti psicotici e istituzionali. (E' considerato un esponente della tecnica attiva, (Lo psicoanalista senza divano) è un maestro in materia di trattamento delle psicosi)

Racket Heinrich, n. in Polonia il 1910, m. il 1961. E' stato professore al conservatorio di Vienna. Nel 1939 si trasferisce a Buenos Aires, nel 1947 diviene membro dell'Associazione Psicoanalitica Argentina (APA) Ha portato un grande contributo sul ruolo e sulla  comprensione del controtrasfert.

Agostino Racalbuto, n il 1949  m. il 2005. Psicoanalista SPI. E' stato direttore della "Rivista di Psicoanalisi". Si è molto interessato alle problematiche dell'adolescenza.

Rado Sandor, n. in Ungheria il 1890, m. il 1981. Ha dato vita assieme a Ferenczi alla Società Psicoanalitica Ungherese. Si trasferisce negli USA nel 1938 diventando uno dei primi e migliori maestri della psicoanalisi in America. Si è molto interessato ai problemi della tecnica psicoanalitica.

Rank Otto, n. a Vienna il 1884, m. a New York il 1939. Ventenne sottopone all'attenzione di Freud la sua prima opera: "L'artista". Dal 1906 al 1915 diviene segretario della Società viennese di psicoanalisi. Rank è stato il primo psicoanalista non medico a lavorare con i pazienti. Il trauma della nascita inclinerà gradualmente i rapporti , andrà anche lui in America .

Rapaport David, n a Budapest il 1914, m. nel Massachusetts il 1960. Nel 1938 si stabilisce negli USA, s'impegna molto sulle esigenze di scientificità per accreditare la psicoanalisi  nell'ambito delle scienze contemporanee. Utilizzerà molto i contributi di Hartmann, di Kris, e di Erikson  per enucleare la metapsicologia scientifica.

Reich Wilhelm, n. in Galizia il 1897, m. in Pennsylvania il 1957. diviene membro della Società Psicoanalitica di Vienna quando era al terzo  anno studente di medicina . E’ stato allievo di Paul Federn. Dal 1924 al 1930  è direttore del Seminario di Terapia Psicoanalitica. S'inscrive al Partito Comunista Austriaco e mette su un centro per la consultazione e la ricerca in campo sessuale.Nel 1931 organizza l'Associazione di politica proletaria sessuale. Nel 1933 viene espulso dal partito un'anno dopo dalla Associazione Internazionale di Psicoanalisi. Si trasferisce negli USA, dopo un intenso ancora dinamismo "terapia orgonica" finisce e muore in carcere

Reik Teodor, n. a Vienna il 1888, m. a New York nel 1960. E' stato un diretto discepolo ed amico  di Freud. Nel 1938 si trasferisce negli USA . Si avvale nel suo pensare e nel suo  operare della  psicoanalisi e dell'antropologia.

Resnik Salomon, n. il 1920 a Buenos Aires . Si trasferisce a Londra dove continua la sua formazione con M. Klein , Bion, Rosenfeld, Winnicot. E' membro della International Psychoanalytic Association. Lavora a Parigi, e ha un'attività regolare a Venezia dove tiene seminari di ricerca e di formazione.Autore di primordine per quanto riguarda le psicosi.

Pichon Enrique -Riviere n. a Ginevra il  1907 , m. a Buenos Aires il 1977. E' stato nel 1943 uno dei fondatori con Angel Garma (Berlino), Marie Langer (Vienna) e Celès Ernesta Carcamo (Parigi), della Associazione Psicoanalitica Argentina, secondo gli orientamenti dell'Istituto Psicoanalitico di Berlino. (suo è il concetto del vincolo).

John Rickman, analizzato da Freud a Vienna e dalla Klein a Londra.

Richard. Gardner, (1931-2003) neuropsichiatra infantile "American psychiatrist"  e psicoanalista dell' American Psychological Association - Gardner introduce la sindrome di alienazione genitoriale : Parental Alienation Syndrome  "Pas" (1985)

Roheim Géza, n. il 1891 in Ungheria m. il 1953. Allievo di Ferenczi, esercita la psicoanalisi a Budapest. Marie Bonaparte lo aiuta a concretizzare le sue ricerche etnologiche che lo porteranno a trasferirsi per alcuni anni presso popolazioni primitive . E' considerato un eminente esponente dell'antropologia psicoanalitica.

Rorschach Hermann, n. a Zurigo il 1884, m. il 1922. Psichiatra svizzero autore del famoso Test proiettivo di Rorschach che ha suscitato tanto interesse psicoanalitico.

Rosenfeld Herbert, n. in Germania il 1909, m. nel 1986. Allievo di M. Klein . Ha fornito un grande contributo teorico e clinico per la cura e la comprensione delle psicosi. Postula l'esistenza di una identificazione proiettiva difensiva ,e una  proiezione introittiva comunicativa (in cui cè anche  l'empatia)

Rosenzweig Saul, n. a Boston il 1907 . E' professore universitario di psicologia e psichiatria, ideatore del test "Rosenzweig Picture - Frustration" , test proiettivo per valutare le modalità di reazione alle frustrazioni.

Rothschild Friedrich S., n. in Germania il 1899, m. il 1987. Opera come Psichiatra psicoanalista sotto la direzione di K. Goldstein all'Istituto Neurologico di Francoforte , qui diventerà assistente di M.Mayer. Nel 1956 si trasferisce Gerusalemme dove opera prima come psicoanalista poi come professore universitario.

Ruth Barbara Easser n.1922, m.1975  Psicoanalista canadese che lavorò in Canada e Stati Uniti. Fu tra le prime laureate alla Columbia University Psychoanalytic Clinic for Training and Research di New York e una delle tre donne laureate che per prime furono nello staff di questa università. Fu molto attiva nell'American Psychoanalytic Association. Per 15 anni tenne lezioni sulla tecnica psicoanalitica e fu analista di supervisione e didatta prima a New York e poi a Toronto. Morì di cancro all'età di 53 anni.

Sacerdoti Giorgio, n. a Padova il 1925, m. nel 2000 a Venezia . E' stato importante ed autorevole animatore del Centro veneto di Psicoanalisi, Italy

Sachs Hanns, n. a Vienna il 1981, m. negli USA il 1947. Conosce Freud quando era ancora studente di legge. Diventa psicoanalista e fonda assieme a Rank la rivista Imago ,Nel 1932 emigra a Boston, qui nel 1939 fonda una rivista Imago americana . Tra i suoi analizzati figurano: Erich Fromm, Franz Alexander, Edwing Boring, Gregory Zilboorg, Karen Horney e John Dollard. Fù il primo ad affrontare il problema della formazione psicoanalitica.

Sandler Joseph, n. in Sudafrica il 1927. Dirige il progetto "Indice Hampsted" Ha ricoperto la carica di Presidente dell'International Psycho-Analytical Association. Suo è "inconscio presente".

Semi  Antonio Alberto, n.a Venezia il 1944. E’ membro della SPI (Centro veneto Psicoanalisi) e dell' International Psycho-Analytical Association.

E’ stato Direttore della Rivista di Psicoanalisi - organo della Società Psicoanalitica Italiana - dal 1993 al 1997(porta la barba).

Schafer Roy, n. il 1922 .Psicoanalista americano, allievo e collaboratore di David Rapaport.

Direttore del Dipartimento di Psicologia della Yale University. Nel 1954 pubblica il Psychoanalytic interpretation in Rorschach testing

Segal Hanna, n. in Polonia il 1918 intraprende l'analisi con  M.Klein  e nel 1947 diventa membro della Società Psicoanalitica Britannica. Ha goduto  anche della supervisione di P.Heimann e J. Riviere .

Servadio Emilio, n. a Genova il 1904, m. il 1995. Allievo di Weiss sarà tra i pionieri della psicoanalisi  Italiana.Nel 1934 appena trentenne, fece domanda al Ministero dell'Interno affinché gli venisse concesso di appartenere alla società di Psicoanalisi. Essendo già membro della Wiener Psychoanalytische Vereingung nomina questa che  implicava anche l'appartenenza alla Società Psicoanalitica Internazionale - da ciò derivarono tanti problemi -   allsia per lui lui che per Freud   Dal 1935 figura come membro dell'Associazione Psicoanalitica Internazionale. Ha esercitato la psicoanalisi in India dal 1938 al 1945. Dal 1964 al 1969 è stato presidente della Società Psicoanalitica Italiana ( Si è anche interessato all'investigazione psicoanalitica dei fenomeni "paranormali").

Serge Lebovici, Past President dell' International Psychoanalysis Association (I.P.A.)

Simmel Ernest, n. il 1882, m. il 1974. Partecipa alla fondazione dell'Istituto Psicoanalitico di Berlino. Alla morte di  Abraham ne divenne presidente. Fondò una clinica psicoanalitica ed è stato il primo ad applicare la psicoanalisi in ambito di ospedalizzazione.

Spierlin Sabina, n a Rostov il 1885,da una famiglia di ebrei benestanti m. in URSS nel 1941 (uccisa dai nazisti assieme alle figlie) . Nel 1904,quando ha 19 anni viene ricoverata al Burgholzli (Zurigo) qui inizia la psicoterapia con Jung. Nel 1911 si laurea in medicina discutendo una tesi sulla schizofrenia preparata con lo stesso Jung. In seguito farà parte dell'Associazione Psicoanalitica di Freud. Intrattiene per molto tempo un carteggio con Freud e Jung, che verrà reso noto nel 1980 da Aldo Carotenuto  con il libro: Diario di una segreta simmetria. Nel 1923 torna in Russia ed entra a far parte della società russa di psicanalisi dove svolge attività terapeutica e seminari nella nascente Società Psicoanalitica Moscovita .E’ lei ad apre il primo asilo (l'Asilo Bianco) ad indirizzo psicoanalitico che rappresenta il suo tentativo di sperimentare "un'altra educazione" per creare "altri bambini". Sabina nel suo Diario scrive: "o spirito protettore fa che non perisca nella burrasca dei miei sentimenti! Voglio essere decisa e libera!" La sua stanza d'analisi era  senza finestre (una sorta di utero atto a favorire nel paziente la regressione).

Spitz René, n. a Vienna il 1887, m. a Denver nel 1974. Nel 1910 intraprende l'analisi con Freud. Diventerà membro della Società Psiconalitica Viennese (1926), Berlinese, (1930), Parigina, (1933). Nel 1938 si trasferisce a New York. Nel 1957 entra all'Istituto Psicoanalitico di Chicago. Studia la psicologia dei bambini avvalendosi dello strumento psicoanalitico e dell'osservazione diretta. Suo è il concetto di depressione anaclitica. Fra i suoi lavori segnaliamo: Il primo anno di vita del bambino .

Stekel Wilhelm , n. in Austria il 1868, m. il 1942. Psicoanalista di grande talento, ma entrando  in polemica con Freud per via delle diverse visioni sul problema delle perversioni si pone al di fuori del movimento psicoanalitico ortodosso.

Stanley R. Lesser, n.1017, m.1986. Psicoanalista., lavorò presso il Dipartimento di Psichiatria, Columbia University, College of Physicians and Surgeons di New York. Sposò B. R. Esser con la quale scrisse molti lavori sull'isteria: Transference resistance in hysterical character neurosis - technical considerations in Developments in Psychoanalysis at Columbia University The marital life of the hysterical woman in Human Sexuality . Visse e lavorò soprattutto a New York e per 7 anni a Toronto (Canada).

Sullivan Harry Stack, n. New York il 1892, m. a Washington il 1949. Psicoanalista Americano fonda e dirige la Washington School of Psychiatry. La psicologia individuale si forma dai contesti relazionali , che  diventano interlocutori interni "personificazioni" Condivide il valore dell'attegiamento empatico del terapeuta, si occupa della cura degli psicotici.

Szasz Thomas, n. a Budapest il 1920. Nel 1938 emigra negli USA , prende  il suo addestramento psicanalitico all'istituto  psychoanalysis di Chicago , dal 1957 insegna psichiatria presso l'Università di Syracuse. E' considerato uno tra i maggiori critici della tradizione psichiatrica . http://thomas-szasz.oism

Giorgio Antonucci,n. il  1933 a Lucca,  si forma come psicanalista con Roberto Assagioli. Nel 1969, lavora presso l'Ospedale psichiatrico di Gorizia, con Franco Basaglia. Dal 1970 al 1972. svolge la sua opera in alcuni Centri di igiene mentale (CIM) del territorio di Reggio Emilia. Intrattiene rapporti e gode della stima da parte di Thomas Szasz, divenuto notissimo in tutto il mondo con il libro, uscito negli Stati Uniti nel 1966, Il mito della malattia mentale.

Thompson Clara M., n. il 1893 nel Rhode Island, m. il 1958 . E' stata prima paziente e poi allieva di Ferenczi. Condivide il pensiero di Ferernczi e Sullivan sull'importanza delle relazioni interpersonali.

Tustin Frances, Membro della Association of Child Psychotherapists; Consulente alla Tavistock Clinic di Londra; Docente alla Brunel University di Londra. IV Corso Seminariale sulle Psicosi Infantili: "Comprendere l'autismo"; "Oggetti autistici".

Veltri Pietro, n. il 1904 m. il 1989. E' stato uno fra i primi allievi  di Musatti assieme a Molinari e Fornari. Musatti lo chiamava affettuosamente Don Pietro per via del fatto che veniva dal sud e ne mostrava le doti migliori.( Enzo Morpurgo risulta essere stato suo allievo)

Weiss Edoardo, n a Trieste il 1889, m. il 1971. Si è laureato in medicina a Vienna, intraprende la sua formazione analitica con Paul Federn, intrattiene rapporti personali con Freud, nel 1913 fa parte dell'Associazione Psicoanalitica Internazionale. Nel 1918 torna a Trieste e porta la psicoanalisi in Italia, nel 1931 si trasferisce a Roma, nel 1939 per via della guerra di allora emigra in America, opererà a Chicago fino alla fine.

Winnicott Donald Woods, n. nel Devon il 1896, m. a Londra 1971. Si sottopose in analisi con  James Strachey. Nel 1956 è presidente della British Psycho-Analytic Society. Continuò ulteriormente la sua analisi con Joan Rivière, quest'ultima (kleiniana). Viene considerato il grande indipendente, apprezzato e stimato da tutto il mondo psicoanalitico. Ha fornito contributi enormi alla teoria, alla pratica psicoanalitica e alla comprensione della relazione madre-bambino.

Williams A.H., Membro della British Psychoanalytical Society e Chairman dell'Adolescent Department della Tavistock Clinic di Londra: "Adolescenti violenti e delinquenti"; "Bisessualità e deviazioni sessuali in adolescenza".

Wolfgang Loch, n. nel 1915, m. febbraio del 1995. Ha lavorato con Alexander Mitscherlich alla Clinica di Medicina Psicosomatica di Heidelberg e all'Istituto Sigmund Freud di Francoforte sul Meno. Dal 1960 ha lavorato nella Clinica Neurologica dell'Università di Tubinga. Nel 1959 diventa Full Member dell'IPA. Per tre anni Presidente dalla DPV (Associazione Psicoanalitica Tedesca) e per 2 anni vice-Presidente dell'IPA.

Robert S. Wallerstein,  E' stato Training e Supervising Analyst del San Francisco Psychoanalytic Institute e Professor Emeritus e Former Chairman del Department of Psychiatry alla University of California San Francisco School Association . E' stato Presidente dell'IPA dal 1985 al 1989.

Viktor Tausk ,nil 1879 a Zsilina, in Slovacchia,primo di tre fratelli e sei sorelle.Nel 1897 studia giurisprudenza a Vienna,nel n 1900 sposa Martha Frisch, nel 1902 nasce il primo figlio, nel 1904 nasce il secondo figlio,nel 1905  si separa dalla moglie,nel 1907 ha una ricaduta di un precedente fatto polmonare. Entra in una clinica per malattie fisiche e nervose . 1908 dopo la lettura di un' articolo di Freud, si trasferisce a Vienna per studiarvi medicina e psicoanalisi. Partecipa attivamente alle riunioni della Società Psicoanalitica Viennese.1913 Conoscre Lou Andreas Salomè . Ha una relazione con lei per circa un' anno , dopo diventa amicizia affettuosa.1914 termina gli studi in medicina ed esercita con successo.1915 E' richiamato nell'esercito Austro-Ungarico come psichiatra militare, nel 1918 rientra a Vienna ,Chiede di essere preso in analisi a Freud, non lo accetta , lo invia a Helena Deutsch , a sua volta in analisi didattica con Freud.1919 Marzo .Helena Deutsch interrompe l'analisi di Tausk, inizia una relazione c con la pianista Hilde Loewi,sua ex paziente.-3 luglio 1919 :Tausk si suicida , lascia una lettera per Loewi, una pre Freud e un testamento dove chiede la distruzione delle stesse lettere .

Zilboorg Gregory, n. il 1890 a Kiev, m. a New York il 1960. Risulta essere psichiatra psicoanalista , ha lavorato come medico nell'Armata Rossa. Nel 1919 si trasferisce negli USA, studia alla Columbia University. E' stato impegnato sul tema della comprensione divulgazione dei concetti psicoanalitici.

Zetzel Elisabeth, psicoanalista, è stata  Associated Clinical Professor di psichiatria alla Harvard Medical School ed è stata vicepresidente dell'IPA.

Nell'ottobre del 1946 venne Organizzato a Roma il I Congresso Italiano di Psicoanalisi che ebbe una notevole risonanza anche a livello internazionale.

Nel 1947 veniva ufficialmente ricostituita la Società Psicoanalitica Italiana il cui primo presidente fu Nicola Perrotti.

Un secondo Congresso Italiano di Psicoanalisi si tenne sempre a Roma nell'ottobre del 1950.

Andreas Giannakoulas,n. a  Mikrokampos (Grecia) nel 1936.Ha effettuato analisi personali con L. Rubinstein (1967-70), M. M. R. Khan (1971-75), M. Milner (1975-80). Ha avuto come supervisori  P. King, P. Heimann (Sv. adulto e bambino), B. J. Sandler e A. Limentani. Negli anni 1968-1973 ha effettuato il Training Psicoanalitico all'Istituto di Psicoanalisi della Società Britannica.Nel 1974 è diventato Membro Associato della Società Britannica di Psicoanalisi e della Associazione Internazionale di Psicoanalisi (IPA), nel 1977  Membro Ordinario della Società Britannica di Psicoanalisi e della Associazione Internazionale di Psicoanalisi (IPA).
 

I nominativi e le notizie sovrastanti sono state rilevate da pubblicazioni di dominio pubblico, qualora si desidera essere inseriti avendone il titolo o di non essere presente in questo elenco si prega cortesemente di darne notizia a : info@psicologiaeterapia.it
Ci scusiamo nel caso in cui qualche nominativo qui riportato e ricavato da fonte di dominio pubblico   (libri, riviste, siti web, giornali) fosse stato per qualche aspetto malamente trascritto .Preghiamo l'eventuale interessato di segnalarci il fatto specificando   richiesta  di correzione , rimozione o aggiornamento a webmaster  info@psicologiaeterapia.it 

www.psicologiaeterapia.it    Dott: Vittorio Mendicino (psicologo-psicoterapeuta)  info@psicologiaeterapia.it

indietro    avanti