homepage Descrizione dei Distretti di Salute Mentale  "DSM" Contatti

  Sito dello psicologo Vittorio Mendicino tratta di  psicoterapia,psicoanalisi,psicologia,disturbi psichici,salute,articoli,ricerche. Offre risorse,indirizzi utili,    

orientamento,informazioni,sostegno,centro,salute mentale,descrizione ,storia.

Descrizione DSM
mental health care system italy
Scheda descrizione  Centri di salute mentale (CSM)
descrizione,csm,dsm,day hospital psichiatrico,centri diurni,strutture residenziali


Descrizione del  DSM
 I servizi essenziali costitutivi del DSM,  sono il Centro di salute mentale (CSM), il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC), il Day hospital, il Centro Diurno, la Residenza Terapeutico-Riabilitativa e Socioriabilitativa.

Il Centro di salute mentale
Il CSM è la sede organizzativa dell'équipe degli operatori e la sede del coordinamento degli interventi di prevenzione, cura riabilitazione e reinserimento sociale, nel territorio di competenza, tramite anche l'integrazione funzionale con le attività dei distretti.
Servizio psichiatrico di diagnosi e cura.
Il Servizio psichiatrico di diagnosi e cura è un servizio ospedaliero dove vengono attuati trattamenti psichiatrici volontari ed obbligatori in condizioni di ricovero esso, inoltre, esplica attività di consulenza agli altri servizi ospedalieri.
Come previsto dal Progetto obiettivo 1994-1996, il numero complessivo dei posti letto è individuato tendenzialmente nella misura di uno ogni 10.000 abitanti. Ciascun SPDC contiene un numero non superiore a 16 posti letto ed è dotato di adeguati spazi per le attività comuni.

Day hospital
Il D.H. costituisce un'area di assistenza semiresidenziale per prestazioni diagnostiche e terapeutico riabilitative a breve e medio termine. Può essere collocato all'interno dell'ospedale, con un collegamento funzionale e gestionale con il Servizio psichiatrico di diagnosi e cura. Può essere, inoltre, collocato presso strutture esterne all'ospedale, collegate con il CSM. è aperto almeno otto ore al giorno per 6 giorni alla settimana.

Il Centro diurno (C.D.)
Il Centro Diurno è una struttura semiresidenziale con funzioni terapeutico-riabilitative collocata nel contesto territoriale. E' aperto almeno otto ore al giorno per sei giorni a settimana. E' dotato di una propria équipe, eventualmente integrata da operatori di cooperative sociali e organizzazioni di volontariato.

Il Centro diurno può essere gestito dal DSM o dal privato sociale e imprenditoriale. In tal caso, fatti salvi i requisiti previsti dal decreto del Presidente della Repubblica 14 gennaio 1997 e dal presente P.O., i rapporti con il DSM sono regolati da apposite convenzioni, che garantiscano la continuità della presa in carico.

Strutture residenziali
Si definisce struttura residenziale una struttura extra-ospedaliera in cui si svolge una parte del programma terapeutico-riabilitativo e socio-riabilitativo per utenti di esclusiva competenza psichiatrica,


Le Strutture Residenziali  possono essere realizzate e gestite sia dal DSM che dal privato sociale e imprenditoriale. L'accesso e la dimissione dei pazienti avvengano in conformità ad un programma personalizzato concordato, e periodicamente verificato, fra operatori del DSM, operatori della struttura residenziale, pazienti ed eventuali persone di riferimento.
Si conferma lo standard tendenziale di un posto letto ogni 10.000 abitanti.

www.psicologiaeterapia.it    Dott: Vittorio Mendicino (psicologo-psicoterapeuta)  info@psicologiaeterapia.it

indietro