Eventi e contro Eventi
 (necrologi di grandi psicologi e psicoanalisti contemporanei
"molti dei quali ma me noti e cari")


  E' morto James Hillman il 27/10/2011 all'età di 85 anni a Thompson, nel Connecticut (Usa).
E' stato un grande allievo di Carl Gustav Jung,  era nato ad Atlantic City il 12 aprile 1926
Era malato da tempo di un tumore alle ossa. Ha ricoperto la carica di Director of Studies del C. G. Jung Institute fino al 1969,
Lungo la sua carriera una importante crisi sul modo di fare terapia lo porto ad abbandonare la psicoterapia ad impronta junghiana che seguiva dal 1959.
Nel 1978 a Dallas fondò il Dallas Institute of Humanities and Culture.


 Il prof. Giovanni Bollea  È morto oggi 06/02/2011a Roma all'età di  98 anni.
Tenendo in debita considerazione la famiglia e la psicoanalisi  è diventato  il fondatore della moderna neuropsichiatria italiana.
 La camera ardente sarà allestita in Campidoglio, nella sala della Protomoteca, martedì 8 febbraio, a partire dalle ore 10.


 

Davide Lopez-  era nato a Bari  nel 1925  ed è morto a Vicenza il 20/11/2010 . Psicoanalista italiano  di rilievo internazionale. E' stato  il fondatore della rivista Gli Argonauti. Nei suoi studi l'innovativo concetto di persona e dell'emancipazione.
 


 

Giancarlo Zapparoli - Nei primi giorni del mese di agosto del 2009, a Milano  se ne andato un altro importante
 psicoanalista italiano
Ci ha lasciato un grande contributo sulla   formazione psicoanalitica, sulla  comprensione e sulla cura degli stati psicotici e sul lavoro istituzionale
.
 (vedi necrologio su gli Argonauti)

 

Il primo giorno di giugno del 2009 se n’è andato Giancarlo Petacchi; aveva 76anni, psicoanalista SPI, rappresentava uno dei grandi archivi viventi della psicoanalisi italiana, si era formato con Nicola Perrotti e Francesco Corrao, ha vissuto tutte le vicissitudini della psicoanalisi italiana, dalla prima generazione (Weiss, Perrotti, Servadio, Musatti, Tomasi di Palma) fino a quella odierna.

Essendo ritornato a Roma per una settimana, il sabato 30 maggio 2009 eravamo andati a cenare assieme in un ristorantino scelto da lui, in Via Giovanni Battista Tiepolo; al venditore di rose che si era affacciato ho fatto capire che a noi non interessavano i fiori, lui invece, avendolo visto con la coda dell’occhio, lo ha fatto chiamare e ne ha acquistate alcune, ma non è riuscito a donarle alle persone a cui avrebbe voluto, e dopo alcune telefonate ha ripiegato offrendole al personale del ristorante.

Il giorno prima mi aveva chiesto se lo aiutavo a prenotargli in una libreria di mia conoscenza al tuscolano dieci Garzantine dal titolo “Prodotti Tipici d'Italia”; conoscendolo bene, credo che un volume fosse per me, gli altri nove a chi di preciso fossero destinati forse soltanto i suoi parenti e amici potranno immaginarlo.

Ultimamente il parkinson gli aveva reso la vita difficile e si era stabilito nella sua città natale, Carrara.

 

                                        Vittorio Mendicino

 

 

Martedì 14 Giugno 2005
Lo psicoanalista Paolo Perrotti,

il fondatore dello Spazio Psicoanalitico, il figlio di Nicola Perrotti, il maestro di quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di  seguirlo è venuto a mancarci , aveva 80anni ha subito un arresto cardiaco.
Prof. Perrotti resterai sempre alto  nei nostri pensieri e nei nostri cuori.
VM                                                                                               

 

Paul Watzlawick

E' morto nella sua casa di Palo Alto,in California,all’eta di 85anni ,dopo una lunga malattia,Paul Watzlawick.Era nato il 25 luglio del 1921 a Villach in austria.Conseguì la laurea in lingue moderne e filosofia all’Università di Venezia,proseguì gli studi presso l’Istituto Carl Gustav Jung di Zurigo.Dopo un periodo di insegnamento di psicoterapia all’Università di El Salvador,dal 1960 ha lavorato al Mental Research Institute di Palo alto.Nel 1976 divenne professore al Dipartimento di psichiatria  e scienze del comportamentale dell’Università di stanford. E’considerato il massimo esponente della pragmatica della comunicazione umana.Figura di spicco dell’approccio sistemico .

Lunedì 03 aprile 2007

Leonardo Ancona,

Lunedì 1 settembre 2008 è morto all'età di 86 anni, era nato a Milano il 2 maggio 1922. E' stato Psicologo e psichiatra, allievo di padre Gemelli e primo successore in quella che fu la cattedra del fondatore della Cattolica. Libero, lo ricorda come colui che conciliò la fede con la psicoanalisi.

 

Francesco Corrao,venne a mancare nel 1994 , era nato  Palermo nel 1922. Divenne  psicoanalista nel 1952, dal 1969 al 1974 fu Presidente della Società Psicoanalitica Italiana (SPI) ; nel 1975 fondò con altri il CRPG (Centro Ricerche Psicoanalitiche di Gruppo) "Il Pollaiolo",  diventato poi  l’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo. E’ stato uno  grande psicoanalista italiano si dedicato molto alla ricerca e alla formazione in psicoanalisi.

 

 

indietro